Bibliografie e Banche dati [Scienze Economiche e Aziendali]

La World Bank  ha reso noto che è  in linea e ad accesso aperto The Complete World Development Report Online, la collezione trentennale dei World Development Reports. http://wdronline.worldbank.org/ WORLD BANK 
La collezione  raccoglie i rapporti che, a partire dal 1978,  hanno costituito una delle più importanti fonti di informazione sullo sviluppo economico mondiale di settori chiave dell’economia, dall’agricoltura all’ambiente, dalla crescita economica al commercio internazionale, settori nei quali la World Bank ha monitorato i risultati teorici ed empirici così come le politiche adottate.
I documenti possono essere ricercati per titolo e anno, per soggetti relativi a specifici settori di sviluppo (agricoltura, educazione, ambiente, commercio, riduzione della povertà etc.), per regioni   e per aree non geografiche create per scopo di analisi e studio dalla World Bank. Il sito offre modalità di lavoro interattive e improntate alla condivisione.  Gli utenti possono crearsi un account individuale ed usufruire così dei diversi tools disponibili: bookmarking, salvataggio di selezioni di capitoli o rapporti e di ricerche effettuate, RSS feeds e sistemi di alerting. La funzionalità “My eBook” consente di selezionare capitoli da diverse fonti,  riorganizzarli per usi futuri, condividerli su siti di Social Network, scaricarli, creare course packets. L’accesso aperto è garantito anche  ai documenti di base sui quali la Banca Mondiale ha elaborato i rapporti più recenti.

Biblioteca di Economia e Libertà  http://www.econlib.org/ La Biblioteca di Economia e Libertà (Econlib) è una biblioteca digitale specializzata in studi sull’economia, i mercati e la libertà economica. È una risorsa preziosa dal punto di vista didattico per studenti, docenti e ricercatori, ma anche per analisti ed esperti, che possono reperire materiali e consultare testi di ogni genere e provenienza. Infatti i testi proposti spaziano tra varie discipline e sono ricchissimi di contenuti trasversali, da tabelle tematiche a grafici, da articoli di giornale a testi originali in full text a firma dei maggiori economisti, pensatori e analisti. Molti dei materiali possono essere scaricati ed esiste anche una sezione in podcasting, in cui si possono ascoltare interventi a conferenze, interviste e conversazioni con studiosi e docenti.

La Banca D’Italia  http://www.bancaditalia.it/ La Banca d’Italia è la banca centrale della Repubblica italiana, dal 1998 parte integrante del Sistema Europeo delle Banche Centrali (SEBC). Il sito ospita un enorme patrimonio archivistico, corredato di materiali documentali e fotografici che lo rendono una risorsa privilegiata anche nella ricostruzione della storia e del costume nazionali. L’accesso ai contenuti è libero e avviene tramite sezioni e sottosezioni chiaramente identificabili.

CEPR http://www.cepr.net/Prestigioso osservatorio economico americano di provata indipendenza, il Center for Economic and Policy Research (CEPR) rappresenta la principale risorsa europea di ricerca online sull’economia, con la collaborazione di circa 700 economisti che producono teoria applicata e lavori empirici su una vasta gamma di tematiche. È consultabile in lingua inglese, spagnola, svedese, tedesca, francese. Tra i maggiori database per la ricerca sui temi dell’economia, il CEPR contiene discussion paper, sommari, ricerche full text, risorse multimediali, una raccolta di risorse particolarmente importanti per la documentazione professionale.

CID http://www.hks.harvard.edu/centers/cid Il Center for International Development (CID) nasce presso l’Università di Harvard ed offre importanti studi e pubblicazioni scientifiche sulle proprie attività di ricerca e su quelle dei suoi affiliati, suddivisi per tipologia di pubblicazione. Vengono presentati i programmi di ricerca e i corsi di laurea offerti, il calendario degli eventi organizzati e le risorse utili.

MINISTERO DELLE FINANZE http://www.finanze.gov.it/export/finanze/index.htm   Il portale propone una ricca documentazione: norme e prassi giuridiche, tributi online, la rivista telematica del ministero contenente analisi e commenti sulla legislazione tributaria; quaderni, rivista trimestrale di economia, tecnica e legislazione, che raccoglie studi e documentazione su temi tributari e amministrativi di rilievo; rassegna riviste fiscali, una raccolta dei principali articoli pubblicati in riviste specializzate del settore tributario.

Directory of Open Access Journals   doaj.org Nato da un’idea delle biblioteche dell’Università di Lund, Copenhagen, la Directory of Open Access Journals mette a disposizione link a pubblicazioni scientifiche e accademiche integrali rilasciate in maniera libera e gratuita L’archivio ospita quasi 3500 journal, di cui oltre 1150 ricercabili a livello di articoli e quasi 190.000 articoli complessivi, spaziando in decine di discipline (arte, scienza, legge, chimica ecc.)

California Digital Library http://www.cdlib.org/ è un servizio open access con l’obiettivo di facilitare e supportare le innovazioni nella comunicazione scientifica, fornendo gli strumenti d’accesso per meccanismi di pubblicazione alternativi. Sponsorizzato dalla California Digital Library, eScholarship garantisce il libero accesso a quasi 22.500 paper e full text, direttamente pubblicati online da unità di ricerca, centri e dipartimenti sparsi tra i dieci campus coinvolti dell’Università della California.

DOAB. Directory of Open Access Books http://www.doabooks.org/  DOAB mette a disposizione un indice per ricercare monografie ad accesso aperto e volumi pubblicati con modello OA, con i link ai full-text sul sito dell’editore o all’archivio in cui sono depositate.
DOAB è in versione beta e raccoglie i metadati di oltre 750 pubblicazioni di 23 editori.
Lo scopo di DOAB è il miglioramento della ricercabilità dei libri ad accesso aperto.

RePEc: Research Papers in Economics http://repec.org/   E’ il più importante Open Archive in ambito economico le cui origini risalgono al 1993 con il progetto WoPEc (Working Papers in Economics). Nato per promuovere la comunicazione tra i ricercatori delle discipline economiche e quelle affini è costituito da una rete di oltre 200 archivi. Indicizza sia lavori gia’ pubblicati su riviste di settore che collane di working papers. Il database contiene circa 955.000 voci. La maggior parte dei documenti sono ad accesso gratuito. Di seguito vengono segnalati alcuni dei principali servizi di RepEc:

IDEAS    http://ideas.repec.org/  permette di interrogare l’intero contenuto di RePEc;

EconPapers  http://econpapers.repec.org/ come IDEAS, interroga la totalità dei documenti in RePEc;

WebEc http://www.helsinki.fi/WebEc/ consente la ricerca di documentazione disponibile gratuitamente in rete nell’ambito delle discipline economche;

NEP http://nep.repec.org/ New Economics Papers: servizio gratuito che informa della pubblicazione di nuovi working papers, consultabili full text in rete;

EDIRC http://edirc.repec.org/ Economics Departments, Institutes and Research Centers in the World, indicizza gli enti e le istituzioni economiche i cui afferenti siano autori registrati in RePEc, e consente di fare ricerche per paese, per aree di ricerca e discipline di studio, per parola nel nome formale dell’ente.

Bankpedia  http://www.bankpedia.org/index.php/it/     Dizionario enciclopedico open access di banca, borsa e finanza  curato dal Comitato scientifico di Assonebb, Associazione nazionale per l’Enciclopedia della Banca e della Borsa. Disponibile in italiano e inglese è un’enciclopedia digitale collaborativa non aperta, in cui le nuove voci inviate non vengono liberamente pubblicate/modificate dall’utente, ma verificate dalla redazione e dal comitato scientifico di Assonebb per garantirne la qualità. Contiene contributi sui temi inerenti il sistema bancario e finanziario di tipo economico, giuridico, sociale e istituzionale.

Bank for International Settlements: Statistics – (Banca dei regolamenti internazionali – Statistiche)
http://www.bis.org/statistics/index.htm Le statistiche finanziarie internazionali della BIS sono una preziosa  fonte di informazioni sui vari elementi del sistema finanziario globale. Comprendono infatti dati su: Banking , attività internazionali e nazionali dei mercati mobiliari, negoziati in borsa,  tassi di cambio,  debito estero e pagamenti.