FAQ

DOMANDE FREQUENTI

SERVIZIO DI PRESTITO INTERBIBLIOTECARIO

1 – Chi può accedere al servizio?
2 – Come si accede al servizio?
3 – Quali documenti si possono richiedere in prestito interbibliotecario?
4 – Quante richieste di prestito posso fare?
5 – In quanto tempo arriva il materiale richiesto?
6 – È tutto gratis?
7 – Quanto tempo dura un prestito interbibliotecario?
8 – Posso annullare una richiesta?
9 – Posso richiedere informazioni sullo stato della mia richiesta?
10 – Posso ottenere una proroga del prestito?
11 – E se smarrissi oppure danneggiassi un libro preso in prestito?

 

1) Chi può accedere al servizio?
Possono accedere al servizio: Docenti, Ricercatori, Dottorandi, Specializzandi e Laureandi afferenti ai Corsi di Studio dell’Area Umanistica, Sociale e Scientifica del Polo Universitario di Pescara.

2) Come si accede al servizio?
Per accedere al servizio è necessario:
verificare che il materiale di  interesse non sia presente nelle biblioteche del Polo o nelle biblioteche cittadine.
compilare i moduli per le richieste di prestito, disponibili on-line (Prestito ILL per laureandi o Prestito per docenti e ricercatori), nonché la Malleveria ILL (firmata dal Professore Relatore della propria tesi di laurea);
allegare ai moduli le pagine di ricerca opac con i dati dei testi da richiedere in prestito ILL.
Le richieste possono essere consegnate presso gli uffici della biblioteca (ex aula 15) oppure inviate per posta elettronica (illbibliope@unich.it) o via fax (085/4537045).

3) Quali documenti si possono richiedere in prestito interbibliotecario?
E’ possibile richiedere in prestito interbibliotecario tutti i documenti non presenti nelle biblioteche del polo, ad eccezione di:
periodici,
opere in collezione
cataloghi
opere di consultazione (dizionari, enciclopedie, manuali, CD Rom)
tesi
testi d’esame
volumi in precario stato di conservazione.

4) Quante richieste di prestito posso fare?
Puoi contemporaneamente richiedere fino a 2 documenti per volta. Ulteriori richieste possono essere inoltrate ad avvenuta rispedizione dei documenti delle precedenti richieste.

5) In quanto tempo arriva il materiale richiesto?
Per il prestito interbibliotecario devono essere calcolati i tempi di inoltro della richiesta, i tempi di risposta della biblioteca prestante ed i successivi tempi postali, motivo per cui i tempi di consegna del materiale possono variare da 1 a 4 settimane.
Sarai avvisato prontamente dell’arrivo del materiale tramite mail.

6) È tutto gratis?
No, se la richiesta viene inoltrata ed evasa da biblioteche che operano in regime di reciprocità gratuita, è previsto un rimborso in francobolli (3,63 € se il testo pesa meno di 2 kg oppure 6,30 € se il testo pesa più di 2 kg), Qualora non si riuscisse a reperire una biblioteca gratuita, oltre al rimborso in francobolli, si dovrà corrispondere un rimborso alla biblioteca prestante, che può variare dalle 3 € alle 8 € (in francobolli o tramite ccp).

7) Quanto tempo dura un prestito interbibliotecario?
La durata del prestito viene stabilita dalla biblioteca prestante, ma in genere si dispone di 2/3 settimane per la consultazione dei testi richiesti. I libri vanno restituiti entro la data comunicata al momento del ritiro. Il prestito nella maggior parte dei casi è prorogabile.
Il materiale richiesto è soggetto al vincolo della consultazione in sede.

8) Posso annullare una richiesta?
Hai diritto ad annullarla solo nel caso in cui la biblioteca prestante non abbia già evaso la nostra richiesta.

9) Posso richiedere informazioni sullo stato della mia richiesta?
Sì, contattando il referente del servizio ILL (085/4537048 oppure illbibliope@unich.it) hai diritto ad avere informazioni in merito allo stato delle richieste in corso e sapere a quali biblioteche sono state indirizzate, chiedere ragione dei costi che ti vengono addebitati.

10) Posso ottenere una proroga del prestito?
Sì, qualche giorno prima della scadenza del prestito del testo richiesto.

11) E se smarrissi oppure danneggiassi un libro preso in prestito?
Ricordati che sei responsabile della buona conservazione del libro preso in consultazione o in prestito e che sei tenuto a restituirlo puntualmente e nelle stesse condizioni in cui ti è stato consegnato. Il libro sottolineato e/o danneggiato dovrà essere sostituito a tue spese o risarcito. In caso di smarrimento dell’opera, l’ufficio si riserva il diritto di chiedere il rimborso o del prezzo del volume, se ancora in commercio, oppure delle spese per il recupero o la duplicazione.